“Tagliare le tasse a lavoratori e pensionati per promuovere la crescita”. Convegno UIL a Pistoia su fisco, previdenza, giovani e sviluppo

Le proposte del Sindacato su fisco, pensioni e futuro del Paese, con uno sguardo ai giovani che aspettano politiche concrete che ne promuovano l’ingresso nel mondo del lavoro. Questi sono stati i temi affrontanti nel convegno organizzato dalla UIL Toscana – “Fisco, pensioni, giovani e sviluppo: le proposte della UIL” – che si è tenuto nella Sala Maggiore del Comune di Pistoia. Al dibattito hanno partecipato, tra gli altri, il Segretario Confederale UIL Domenico Proietti, il Segretario Generale UIL Toscana, Annalisa Nocentini, il Coordinatore UIL di Pistoia Rugero Latino, e il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi.

“La vera emergenza da affrontare è far ripartire il Paese – ha detto Proietti nel suo intervento – Se non torna la crescita avremo problemi seri nell’immediato e nel futuro. Dobbiamo creare le basi per una ripresa industriale che possa realizzare buona occupazione soprattutto per le giovani generazioni. La proposta della UIL è di usare la leva fiscale per promuovere la crescita, ovvero un taglio delle tasse significativo per lavoratori e pensionati. Contestiamo una Legge di Bilancio, in discussione in questi giorni, che fa solo un taglio per i lavoratori e non pensa ai pensionati”.

“Quella di oggi è stata una giornata importante per ribadire le nostre proposte in ambito fiscale, previdenziale e di sviluppo, che sono le stesse della piattaforma CGIL CISL UIL presentata ormai da mesi – è il pensiero del Segretario Generale UIL Toscana Annalisa Nocentini – Il Sindacato non ha proposte in base al governo che si trova di fronte, il Sindacato ha proposte concrete per il rilancio del Paese a prescindere dai governi che si susseguono a Palazzo Chigi. Per questo saremo in piazza a Roma il 10, il 12 e il 17 dicembre: ribadire che non ci faremo intimidire da nessuno e che la mobilitazione non si fermerà fino a quando non otterremo risultati”.

“Siamo orgogliosi che la nostra città sia teatro di iniziative sindacali di questo spessore – ha detto infine il Coordinatore Rugero Latino – Il Sindacato c’era nelle piazze e nelle manifestazioni per difendere il lavoro, e c’è anche in iniziative di confronto e di approfondimento come quella di stamani”.

 

Pistoia, 6 dicembre 2019

 

Hosted by WEB PRATO