Elezioni Centrale del Latte della Toscana:  la UILA torna a far sentire la propria voce

Uila bandiere

Si sono svolte lo scorso 6 dicembre alla Centrale del Latte della Toscana SpA le elezioni per il rinnovo della RSU. Un buon risultato della UILA-UIL che, con 19 preferenze, dopo oltre 20 anni, elegge un suo rappresentante e torna così ad essere un punto di riferimento per i lavoratori.

La Centrale del Latte, con sede a Firenze,  è una società del Gruppo Centrale del Latte d’Italia. Con i suoi 157 dipendenti è un’azienda leader del settore lattiero-caseario toscano, conosciuta con il marchio Mukki, produce solo prodotti di alta qualità ed è caratterizzata da una forte fidelizzazione. Opera all’interno di un percorso di filiera che garantisce la tracciabilità del prodotto dall’allevamento alla distribuzione.

“I miei complimenti vanno a Carlo Celati, nuovo RSU, e a Alessio Giudice, primo dei non eletti, ringraziandoli per l’impegno prestato e faccio loro un grosso in bocca al lupo per il futuro. Questo risultato è il frutto della fiducia di tanti lavoratori, ai quali dimostreremo che è stata ben riposta”, le parole di soddisfazione del reggente della UILA Territori Toscani, Guido Majrone.

“E’ una grande soddisfazione – spiega Udirica Fabbri, funzionario della UILA Territori Toscani – la UILA-UIL è tornata in Centrale del Latte dopo 22 anni con persone nuove e nuove idee e di questo ringraziamo tutte le lavoratrici e i lavoratori. Con questo voto abbiamo raccolto una richiesta precisa delle persone. Siamo consapevoli che ci aspetta un gran lavoro tenuto conto che opereremo all’interno del Gruppo che ha sede a Torino ma siamo entusiasti di poter portare il nostro contributo”.

Firenze, 12 dicembre 2018

Hosted by WEB PRATO