Coronavirus: CAF UIL, aperture al pubblico sospese. Ecco come contattare gli uffici in Toscana

Data la situazione di emergenza dovuta alla diffusione del Corona Virus/Covid 19, per la tutela della salute dell’utenza e del personale, le aperture al pubblico dei CAF UIL della regione Toscana sono temporaneamente sospese.

Pertanto, da domani 25 marzo, nelle sedi indicate nella circolare UIL Toscana del 10 marzo (Firenze Corcos, Livorno, Arezzo, Siena, Pisa, Piombino, Grosseto, Carrara, Pontedera, Pistoia, Prato, Lucca) sarà possibile contattare telefonicamente gli uffici e sarà garantito all’utenza il servizio di informazione, di consulenza telefonica e, per particolari urgenze, la gestione delle pratiche da remoto.

Faremo seguito con nuove disposizioni anche in conseguenza alle future direttive del Governo.

I numeri di telefono delle sedi sono rintracciabili qui o qui.

Firenze, 24 marzo 2020

Hosted by WEB PRATO