“Cittadinanza che fatica!”: iniziativa a Firenze di CGIL CISL UIL su immigrazione e lavoro in Toscana

Accoglienza, immigrazione e lavoro. Come si coniugano questi tre fenomeni in Toscana? Quali sono le opportunità e le criticità? Quali le problematiche? Un tema complesso e articolato che sarà oggetto di un convegno organizzato da CGIL CISL e UIL della Toscana dal titolo “Cittadinanza che fatica!”

Venerdì 22 novembre 9 – 13.30
Sala Chiesa Educatorio di Fuligno
via Faenza, 48 – Firenze

Le conclusioni della giornata saranno affidate al Segretario Nazionale UIL Ivana Veronese.

Il programma della mattina prevede la seguente scaletta.

Presiede Francesca Ricci, Segretaria CISL Toscana

Saluti di Andrea Vannucci, assessore all’accoglienza del Comune di Firenze e di Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana.

Introduzione di Maurizio Brotini, Segretario CGIL Toscana

Interventi:

  • Meisa Dervishi, studentessa universiaria
  • Luciano Cristoferi, presidente regionale “Associazione famiglie per l’accoglienza”
  • Matteo Biffoni, presidente Anci Toscana
  • Senka Maida, delegata Fp CGIL
  • Dalina Barbullushi, delegata Filca CISL
  • John Palacios Iparaguirre, delegato Uiltrasporti
  • Vittorio Bugli, assessore all’accoglienza e immigrazione Regione Toscana

Conclusioni Ivana Veronese, Segretaria Nazionale UIL

Firenze, 12 novembre

Hosted by WEB PRATO