Aeroporto di Firenze, UIL: “No alla paralisi, sì agli investimenti”

aeroporto di Firenze

Ancora una volta ha vinto l’immobilismo e la decrescita. Noi invece siamo per il lavoro e lo sviluppo e non possiamo gioire alla notizia che il Consiglio di Stato di fatto blocca lo sviluppo dell’aeroporto di Firenze. Anzi, siamo preoccupati per il contraccolpo che subirà tutta la Toscana in termini di occupazione (diretta e indiretta), competitività e investimenti.

Noi come UIL non abbiamo cambiato idea: vogliamo una Toscana efficiente e proiettata nel futuro. Ci auguriamo che anche chi governerà questa regione, visto l’appuntamento elettorale che ci aspetta, non si arrenda all’idea di una Toscana ripiegata su stessa. Senza infrastrutture adeguate non ci sarà mai futuro”

Annalisa Nocentini, Segretario Generale UIL Toscana
Ernesto D’Anna, Segretario Generale Feneal UIL Toscana
Michele Panzieri, Segretario Generale Uiltrasporti Toscana

Firenze, 14 febbraio 2020

Hosted by WEB PRATO