Accordo Sindacati-Regione Toscana per potenziare la cassa integrazione in deroga con 60 milioni


Sottoscritto l’accordo oggi tra Sindacati e Regione Toscanache prevede l’erogazione di 60 milioni a sostegno della cassa integrazione in deroga. Per la UIL Toscana hanno condotto le trattative Vincenzo Renda e Flavio Gambini.

“Giudichiamo positivi gli sforzi che la Regione Toscana sta compiendo per rafforzare le misure già previste dal Cura Italia e dagli accordi già sottoscritti con il presidente Rossi – ha spiegato Annalisa Nocentini, Segretario Generale UIL Toscana – E’ assolutamente prioritario arginare gli effetti deleteri del diffondersi del Covid-19 dal punto di vista sociale sulla nostra popolazione e le conseguenze che questo avrà sull’economia toscana”.

Il testo dell’accordo integrale.

Hosted by WEB PRATO