Un calcio alla violenza sulle donne, domani Fim Fiom Uilm in campo a Firenze

Allo Stadio “Gino Bozzi” Due Strade ore 20.30 i metalmeccanici di Firenze affronteranno le campionesse della Fiorentina Women’s. Sarà Giancarlo Antognoni a dare il calcio di inizio


Torna la partita fra metalmeccanici e campionesse della Fiorentina Women’s per dire no alla violenza sulle donne e sostenere l’associazione Artemisia. È ‘Un calcio alla violenza sulle donne’, l’iniziativa promossa per il secondo anno consecutivo dalle organizzazioni territoriali dei metalmeccanici Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil e dalla sezione Metalmeccanica di Confindustria Firenze per offrire il contributo di una categoria composta prevalentemente da uomini alla battaglia contro la violenza di genere. L’appuntamento è per domani martedì 12 giugno alle 20.30 allo stadio Gino Bozzi.

A dare il calcio di inizio sarà Giancarlo Antognoni, insieme al vice Presidente della ACF Fiorentina Gino Salica. A scendere in campo saranno le campionesse della Fiorentina Women’s contro una delegazione metalmeccanica composta da lavoratori, rappresentanti sindacali e istituzionali. L’ingresso alla partita, organizzata in collaborazione con Fiorentina Women’s, Porta Romana e assessorato allo Sport del Comune di Firenze, ha un costo simbolico di 5 euro e il ricavato sarà destinato ad Artemisia. L’evento è patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Città Metropolitana, dal Comune di Firenze e dall’associazione nazionale degli Allenatori di calcio. Media partner dell’evento sarà Rtv38. I biglietti sono acquistabili in prevendita presso tutte le associazioni promotrici o direttamente allo stadio prima dell’evento.

Firenze, 11 giugno 2018

Hosted by WEB PRATO